A gambe scoperte.

,
A gambe scoperte.

Anche se la prova costume non è proprio dietro l’angolo, c’è qualcos’altro in agguato: il sole e le temperature (più estive che primaverili) ci costringono a mettere a nudo le gambe. L’incubo della cellulite ritorna.

Una dieta povera di sodio e tanto movimento aerobico sono i dogma per combattere la ritenzione idrica.
Ma oggi voglio svelarvi anche qualche altra mossa vincente per mettere K.O. la buccia d’arancia.

Fate uno scrub idratante per ridurre l’ispessimento della pelle: una volta eliminate le cellule morte la cute sarà in grado di assimilare i principi attivi snellenti presenti nelle creme anticellulite. Ricordate che vanno applicate con costanza una volta al giorno. Se i prodotti contengono caffeina, allora evitate di spalmare la lozione prima di dormire, potrebbe infatti infastidire il sonno.

Una sana alimentazione ricca di frutta fresca e verdura di stagione è senz’altro l’alleato principale di questa strategia per combattere la cellulite.
E’ chiaro che occorre dire addio a fumo e alcolici.
La sera, concedetevi tisane sgonfianti come quella al finocchio oppure detox come quella all’ortica per depurare fegato e intestino.
La mattina sotto la doccia, alternate getti d’acqua fredda e calda per tonificare le gambe.

Se avete altri suggerimenti da dare, condivideteli con le nostre lettrici, tramite i commenti.

Scrivi un commento