Scarpe da donna estate 2018: ecco come scegliere la calzatura adatta al proprio fisico

,
Scarpe da donna estate 2018: ecco come scegliere la calzatura adatta al proprio fisico

L’estate è senza dubbio un periodo molto ricco e variegato dal punto di vista delle tendenze moda: ad ogni inizio di stagione infatti, brand e stilisti portano sulle passerelle delle più note fashion weeks del pianeta tutte le tendenze, i colori, le linee di abiti e accessori che andranno per la maggiore.

D’estate si indossano più volentieri capi stravaganti, colori accesi e stampe ricercate e si prediligono accessori particolari, anche nel campo delle calzature.

Le scarpe estive infatti sono particolarmente allegre e colorate, oltre che femminili e chic.

Indubbiamente però, quando si parla di scarpe, ogni donna ha le sue preferenze: c’è chi ama i tacchi alti, chi preferisce le più comode zeppe, chi non abbandona neanche con il caldo gli amati anfibi e chi invece vivrebbe 24 ore su 24 in infradito.

Se ogni donna ha le sue preferenze, è anche vero che non tutte le calzature stanno bene a tutte e che la scelta della scarpa non dovrebbe mai prescindere un’analisi preventiva della fisicità di ogni donna oltre che dall’outfit scelto.

Per fortuna ogni brand offre numerose possibilità di scelta, per tutti i gusti e per tutti i fisici: da Pittarello scarpe donna per l’estate 2018 ad esempio, sono tante, dalle linee differenti e con colori e stampe da abbinare a seconda dell’abito scelto.

Ma vediamo meglio quale calzatura scegliere in base alla propria fisicità per enfatizzare i propri punti di forza.

Scarpe estate 2018: ad ogni donna la sua calzatura ideale

Il compito della moda, dunque non solo degli abiti ma anche degli accessori, non è solo quello di vestire la donna, ma anche quello di comunicare la sua personalità, mettere in risalto i suoi punti di forza e nascondere o mimetizzare gli eventuali difettucci.

Nel campo delle calzature soprattutto, la scarpa giusta non solo permette di mantenere una falcata femminile e confortevole, ma è in grado anche di slanciare, fare apparire la figura più snella, migliorare la postura, rendere le gambe più affusolate e così via.

Al contrario, scegliereuna scarpa che non ci valorizzi appieno, rischia di far apparire più tozze e sgraziate o, peggio ancora, regalare una camminata insicura e poco femminile.

Ma come si sceglie la scarpa giusta?

Nella moda è tutto un sottile gioco di proporzioni: se si è già naturalmente alte e slanciate, non è necessario indossare tacchi vertiginosi, ma neanche è obbligatorio indossare scarpe rasoterra per non apparire troppo alte.

La soluzione migliore in questi casi la offrono tutte le calzature dal tacco medio: le sling back, ad esempio, sono la calzatura perfetta per chi è alta, perché con la loro aria bon ton e il tacco solitamente piccolo e sottile (il considettokittenheel) danno subito un’aria elegante e chic, senza risultare né scomode né poco femminili.

Le sling back dunque sono le migliori alleate per l’estate 2018, specie se abbinate a pantaloni palazzo dai colori pastello o maxi dress dall’aria romantica che ingentiliscono anche una figura vagamente androgina.

Al contrario, chi è piccolina, troverà degli alleati fenomenali nelle classiche zeppe super colorate tanto di moda quest’estate, ma anche nei bellissimi sandali gioielli con tacco alto o medio alto.

Un’altra calzatura molto consigliata quando non si è altissime è la decolletéopen toe, da scegliere rigorosamente con tacco robusto se si lotta contro qualche chiletto di troppo.

Il segreto per apparire più alte in questi casi è molto semplice: basta scegliere delle calzature in colori neutri, quanto più possibile vicini al colore della propria carnagione, cercando di non scegliere calzature con cinturini vistosi alla caviglia che rischiano di “tagliare” la gamba e far apparire subito più tozze.

Tags:

Scrivi un commento